Condizioni di vendita

Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto l’acquisto di prodotti e di servizi, effettuato a distanza tramite rete internet sul sito www,ratafiafirenze.te appartenente a Ratafià sas, con sede legale e operativa in Via del Casone,3/r Italia; C.F., e P.I. 05207850487, iscritta al Registro Imprese di Firenze REA n. 529137.

Accettazione delle condizioni generali di vendita

Il contratto stipulato tra Ratafià sas e il Cliente deve intendersi concluso con l’accettazione, anche solo parziale, dell’ordine da parte di Ratafià sas. Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte.
Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale), una volta conclusa la procedura d’acquisto online, provvederà a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza
Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione o evasione, anche parziale, di un ordine.

Modalità di acquisto

Il Cliente può ordinare i prodotti presenti nel catalogo elettronico di Ratafià sas visionabili online all’indirizzo (URL) http://www.ratafiafirenze.it , così come descritti nelle relative schede informative. Resta inteso che l’immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori presenti in figura.
La corretta ricezione dell’ordine è confermata da Ratafià sas mediante una risposta via e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. La risposta è generata in modo automatico dal sistema e non può essere considerata di per sé accettazione dell’ordine, ma solo conferma di ricezione dello stesso (Stato dell’ordine: PENDING). Tale messaggio di conferma riporterà Data e Ora di esecuzione dell’ordine e un ‘Numero Ordine Cliente’, da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con Ratafià sas. Il messaggio ripropone tutti i dati inseriti dal Cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni, secondo le modalità descritte in questo documento. Se ricevuto correttamente l’ordine può essere visionato dal cliente sul sito di Ratfià sas nell’area “Stato Ordini”
Nel caso di mancata accettazione dell’ordine, Ratafià sas lo comunicherà tempestivamente al Cliente.

Modalità di pagamento

– Pagamento anticipato (bonifico bancario)
I pagamenti anticipati possono essere effettuati anche a mezzo Bonifico Bancario intestato a Ratafià sas; le istruzioni con le coordinate bancarie per l’effettuazione del pagamento, sono riportate nella mail di avviso ricezione ordine che il Cliente riceve al suo indirizzo di posta elettronica. Quanto ordinato dal Cliente verrà mantenuto impegnato fino al ricevimento della prova di avvenuto pagamento, da inviarsi a Ratafià sas (via fax o e-mail) entro e non oltre 3 giorni lavorativi dalla data di ricezione delle istruzioni di pagamento. L’invio di quanto ordinato avverrà solo all’atto dell’effettivo accredito della somma dovuta che dovrà avvenire entro 7 giorni lavorativi dalla data di comunicazione delle istruzioni. Oltrepassate tali scadenze, l’ordine verrà ritenuto automaticamente annullato.
Per accelerare l’evasione dell’ordine è indispensabile che il Cliente indichi nella causale del bonifico:
il numero di riferimento dell’ordine
la data di effettuazione dell’ordine
nome e cognome dell’intestatario dell’ordine
– Paypal – Italia e Comunità Europea
Nei casi di acquisto della merce con modalità di pagamento attraverso il circuito Paypal, contestualmente alla conclusione della transazione online, Paypal provvede ad autorizzare il solo impegno dell’importo relativo all’acquisto effettuato.
Le carte di credito accettate sono tutte quelle che si appoggiano ai circuiti Paypal, Visa, MasterCard.
In caso di annullamento dell’ordine, sia da parte del Cliente sia nel caso di mancata accettazione di Ratafià sas, la stessa contestualmente richiederà l’annullamento della transazione e lo svincolo dell’importo impegnato. L’annullamento dell’ordine è possibile fino al momento in cui lo stesso non è ancora in preparazione in magazzino. Lo stato dell’ordine è chiaramente visibile nell’area “Stato ordini” e non è piu’ annullabile se appare l’indicazione “Ordine spedito”.
I tempi di svincolo, per alcune tipologie di carte, dipendono esclusivamente dal sistema bancario e possono arrivare fino alla loro naturale scadenza (24esimo giorno dalla data di autorizzazione). Richiesto l’annullamento della transazione, in nessun caso Ratafià sas può essere ritenuta responsabile per eventuali danni, diretti o indiretti, provocati da ritardo nel mancato svincolo dell’importo impegnato da parte del sistema bancario.
Nell’eventualità che l’ordine del Cliente risulti ancora aperto oltre il 23esimo giorno dalla data di inoltro, Ratafià sas provvede comunque all’addebito sulla carta di credito del Cliente dell’importo di propria spettanza, anche se in anticipo sulla consegna materiale della merce, al fine di evitare la scadenza di autorizzazione della transazione (24 giorni).
Ratafià sas si riserva la facoltà di richiedere al Cliente informazioni integrative (ad es. numero di telefono fisso) o l’invio di copia di documenti comprovanti la titolarità della Carta utilizzata. In mancanza della documentazione richiesta, Ratafià sas si riserva la facoltà di non accettare l’ordine.
In nessun momento della procedura di acquisto Ratafià sas è in grado di conoscere le informazioni relative alla carta di credito dell’acquirente, in quanto vengono digitate direttamente sul sito di Paypal (con elevatissimi sistemi di sicurezza); non essendoci trasmissione dati, non vi e la possibilità che questi dati siano intercettati. Nessun archivio informatico di Ratafià sas contiene, né conserva, tali dati. In nessun caso Ratafià sas può quindi essere ritenuta responsabile per eventuale uso fraudolento e indebito di carte di credito da parte di terzi, all’atto del pagamento di prodotti acquistati su www.ratafiafirenze.it.

Reclami

Ogni eventuale reclamo dovrà essere rivolto a Ratafià sas, Via del Casone,3/r 50124 Firenze.

Legge applicabile

Il contratto di vendita tra il Cliente e Ratafià sas s’intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie civili e penali la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Firenze.